Sentenza per grave difetto di discrezione di giudizio da parte di entrambi i contraenti

6806

Sentenza per grave difetto di discrezione di giudizio da parte di entrambi i contraenti o di uno solo di essi, ai sensi del can. 1095, 2, e/o per incapacità di assumere gli obblighi essenziali del matrimonio da parte dell’uomo, ai sensi del can. 1095, 3, e/o per esclusione del bonum coniugum da parte dell’uomo, coram Vajani, diei 26 septembris 2013, con commento del Dott. Angelo BRASCA, Avvocato Rotale.


 

SENTENZA DEFINITIVA

IN PRIMO GRADO DI GIUDIZIO

 

 

 

Questo contenuto è riservato ai soci

Accedi per continuarne la lettura!