Lettera del Presidente ai Soci

128

Natale 2022

 

Cari Amici e cari Soci,

il Natale che viene e che ancora ci racconta il Mistero di un Dio che si fa bimbo in mezzo a noi e ci rinnova  l’annuncio di una Salvezza già presente è un’ottima occasione per questa Presidenza e per tutto il  Consiglio Direttivo  eletto nel congresso di Sanremo  di raggiungere ciascuno di voi con un augurio fraterno  e cordiale.

È anche l’occasione per ringraziare innanzitutto il Consiglio uscente e il suo Presidente, mons. Erasmo Napolitano, per il lavoro svolto durante il lungo e difficile periodo della pandemia culminato, nonostante tutto, nell’organizzazione e nella felice realizzazione del congresso di Sanremo di settembre scorso. Questo ci ha permesso, dopo ormai quattro anni, di ritrovarci a riflettere insieme, nel consueto clima di amicizia e di condivisione che caratterizza i nostri incontri congressuali, su tematiche attuali coinvolgenti diritto e pastorale. Il tema provocatorio del nostro 52° congresso, infatti, era “Sinodalità e processo canonico”.

Su questo solco, e in continuità con la storia e la vocazione dell’Associazione Canonistica Italiana, questa Presidenza ed il Consiglio direttivo intendono procedere nel cammino di formazione, di studio e di approfondimento nell’auspicio di poter sempre più coniugare diritto e pastoralità, certi in tal modo di rendere un servizio ecclesiale favorendo un dialogo sempre più appassionato e fruttuoso tra la riflessione canonistica e la sua declinazione pastorale, quale espressione della missionarietà della Chiesa stessa.

Per questo intendiamo lavorare in stretto contatto con tutti i Soci che, anche attraverso il nostro sito (www.ascait.org), vorranno contribuire con i loro suggerimenti e le loro indicazioni ad alimentare il dialogo con il Direttivo, proponendo anche scelte tematiche ed esigenze di approfondimento.

 Da parte nostra, il Consiglio ha già iniziato a lavorare e si ripromette di tenervi informati sull’andamento della vita dell’Associazione e sulle iniziative che saranno offerte nel corso dell’anno. Fin da ora vi anticipo che, raccogliendo una delle proposte formulate in Assemblea a Sanremo, stiamo organizzando il prossimo congresso in quel di Ascoli Piceno, in calendario, come sapete, dal 4 al 7 settembre 2023.

A tutti Voi e alle Vostre famiglie l’augurio di luce e di pace che, nel giorno del Natale del Signore, vorremmo allargare di cuore a tutto il mondo, che, ancora dilaniato dalle guerre, attende il compimento della promessa: “Il lupo abiterà con l’agnello ed il leopardo si sdraierà accanto al capretto. Il vitello, il leoncello ed il bestiame ingrassato staranno insieme, ed un bambino li condurrà!” (Is 11,6-7)

Con questa fiducia, auguriamo a tutti buon Natale nella gioia di Cristo.

don Ettore e il Consiglio