Diritto e norma nella liturgia

    615

    Anno di edizione: 2016
    Collana: pontificia università della santa croce-monografie giuridiche
    Tomi: uno
    Rilegatura: Brossura cucita
    Pagine: XII – 372
    Codice Prodotto: 024196743
    ISBN: 9788814215889

    Il volume raccoglie gli Atti del XX Convegno di Studi della Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università della Santa Croce dedicato a Diritto e norma nella liturgia. L’idea di fondo nell’impostazione dei diversi contributi parte dalla convinzione che la liturgia stessa sia un bene giuridico, un diritto dei fedeli e della comunità, e che la norma liturgica vada considerata da questa prospettiva. L’analisi della dimensione di giustizia intrinseca al culto esamina la dimensione sociale della liturgia (González Padrós), il fondamento della dimensione giuridica del culto liturgico (Errázuriz) e il problema dell’impostazione antigiuridica talvolta presente in certe interpretazioni del Concilio Vaticano II. L’indagine sui diritti fondamentali dei fedeli coinvolti nella celebrazione liturgica si concentra poi sull’autorità ecclesiastica e i diritti dei fedeli nella liturgia (del Pozzo) e sul diritto al rito liturgico (Kaptijn). Lo studio della norma liturgica approfondisce l’origine storica della regolamentazione della liturgia (Nin), l’attuale sistema normativo liturgico (Baura) e il rapporto tra universale e particolare nella normativa liturgica (Sánchez-Gil). Il rapporto tra la vita della comunità e la norma liturgica ha inoltre messo a fuoco l’inculturazione della lex orandi (Boquiren) e la consuetudine canonica in ambito liturgico (Comotti). Il testo recepisce l’ampio scambio e confronto interdisciplinare maturato sul tema e si rivolge sia ai canonisti che ai liturgisti.