INAUGURATO IL NUOVO SITO ASCAI

398

Grandi novità per il nostro sito e per tutti gli associati.

Dopo alcuni anni di onorato servizio, nuove esigenze normative ed informatiche hanno reso necessario un cambiamento di immagine per il sito ufficiale dell’associazione.

Le esigenze normative riguardano questioni tecniche legate a problematiche di sicurezza, certificati ssl, normative sulla gestione della privacy degli utenti e richieste di responsività ormai obbligatorie per evitare declassamenti nelle ricerche. Aspetti informatici che coinvolgono  indirettamente gli utenti finali, ma che erano ormai diventati pressanti per il Consiglio di Presidenza che possiede la responsabilità legale dell’Associazione e della sua comunicazione.

Nello stesso tempo alla precedente versione del sito che offriva le notizie delle diverse categorie in un elenco ordinato cronologicamente su una sola colonna, adesso è stato sostituito  un assetto di pagina diviso in categorie: Vita di Associazione –  Documenti – Articoli – Sentenze e Commenti- Novità in Libreria.

Ogni sezione presenta nella HOME page gli ultimi due inserimenti ed i pulsanti per scorrere le precedenti pubblicazioni e vederne un’anteprima sempre rimanendo nella HOME page.

Ancora dalla HOME page si possono filtrare le Sentenze e i Commenti per Tribunale di provenienza ed avere un colpo d’occhio sul materiale presente nel sito prima di concentrarsi sulla lettura di specifici articoli.

Tra le novità per gli associati, particolare rilevo merita il servizio della NEWSLETTER.

Si tratta un servizio per gli associati a cui ci si può registrare inserendo la propria email. Non più una sezione riservata con accesso con credenziali e controllo captcha di sicurezza, ma un servizio di annuncio che arriva nella propria casella di posta elettronica e permette quindi di essere informati in maniera automatica dal sito ad ogni nuovo inserimento. Per gli articoli ad accesso riservato ai soli soci verrà inviata una password che dovrà essere inserita cliccando sul link che arriva nella email senza doppi passaggi.

Benvenuti al nuovo sito!